Regione Veneto

Commemorazione dei 4 Martiri

Pubblicato il 6 aprile 2019 • Storia Via Castelli 4 Martiri, 36075 Montecchio Maggiore VI, Italia

Sabato 6 aprile le città di Montecchio Maggiore e Arzignano ricordano i 4 Martiri: quattro operai della ex Pellizzari (ora Marelli Motori Spa) - Umberto Carlotto, Cesare Erminelli, Luigi Cocco, Aldo Marzotto - fucilati dai nazifascisti nella notte tra il 29 e il 30 marzo 1944 allinterno del Castello della Villa di Montecchio Maggiore.

Due giorni prima, insieme a tanti altri, avevano partecipato ad uno sciopero contro il trasferimento in Germania di parte dei lavoratori e dei macchinari.

La cerimonia inizierà alle 9,15 al Castello della Villa o "di Romeo", dove è previsto l'incontro delle Autorità con i ragazzi delle scuole di Montecchio Maggiore al Castello. Dopo la deposizione della corona alla lapide ai caduti, gli studenti dell'ITT Meccanica Meccatronica dell'Istituto "Silvio Ceccato" di Montecchio Maggiore ricostruiranno l'evento dei quattro operai della Marelli. Seguiranno gli interventi di rappresentanti dell'Amministrazione Comunale di Montecchio Maggiore e dell'ANPI

La commemorazione proseguirà alle 10.45 ad Arzignano con il raduno presso il Monumento "Ai Caduti del Mare e Quattro Martiri" in via Diaz, la deposizione di una corona di alloro e letture a cura dei ragazzi del'IIS "Leonardo Da Vinci" di Arzignano e della Pro Loco di Arzignano. Parteciperanno anche i ragazzi delle Scuole Secondarie di Primo Grado Ettore Motterle e Giacomo Zanella Indirizzo musicale.

In caso di maltempo la manifestazione commemorativa avrà luogo allAuditorium "E. Motterle" dell'Istituto comprensivo G. Parise, in Via IV Martiri 71 ad Arzignano.