Regione Veneto

Coronavirus: Acque del Chiampo proroga il pagamento delle bollette per utenti civili e industriali

Pubblicato il 27 aprile 2020 • Servizi , Coronavirus Via Ferraretta, 20, 36071 Arzignano VI, Italia

Anche Acque del Chiampo, in relazione all’emergenza covid-19, mette in campo nuove misure per agevolare le proprie utenze, civili ed industriali.

Il Presidente Renzo Marcigaglia e il Vice Guglielmo Dal Ceredo:

“Come richiesto dai sindaci, abbiamo studiato delle importanti forme di aiuto sia verso i cittadini, sia verso le utenze industriali. Ringraziamo il cda per la piena condivisione della delibera.”

CIVILI

Per quanto riguarda le utenze civili, si è deciso di prorogare di 3 mesi la scadenza del pagamento (prevista per il 15 giugno) al 1° settembre prossimo.

INDUSTRIALI

Prorogata la scadenza del pagamento delle fatture del primo bimestre 2020 al 70% al 30 aprile, mentre il restante 30% verrà suddiviso in tre rate nei bimestri successivi per le aziende della concia. 

Inoltre, sempre a beneficio del mondo produttivo, verrà applicata una riduzione del 10% della tariffa fissa del bimestre marzo-aprile 2020.

Comunicato stampa Acque del Chiampo spa.