"INSIEME PER MANO", IL CORSO DA MARTEDI' 25 GENNAIO 2022

Pubblicato il 20 gennaio 2022 • Comunicati Stampa

Il consorzio  Serenissima Agno Chiampo comunica che partirà  martedì 25 gennaio alle ore 20.30 in sala civica Corte delle Filande a Montecchio Maggiore il corso di formazione rivolto ai ragazzi della vallata che vogliono mettersi in gioco e partecipare al bando dal titolo ”INSIEME PER - MANO attraverso il Consorzio Serenissima Agno Chiampo”

Le prime  tre lezioni di Public Speaking e comunicazione saranno tenute dal docente  Chiara Moletta, che insegnerà  ai ragazzi come parlare in pubblico e  tenere alta l’attenzione quando  ci si  trova davanti ad un gruppo di persone.  Seguiranno  tre lezioni  tenute dalla docente Alessandra Giacuz, esperta del  linguaggio dei segni ( LIS )  che insegnerà  ai ragazzi come  accogliere  le persone più fragili che in che in questi due anni di pandemia si sono sentite sole e smarrite tra incertezze e paure, avendo dovuto  drasticamente  interrompere quei rapporti sociali che davano un senso alle loro vite.

 Abbiamo vinto un bando con un progetto inserito nel terzo settore rivolto al sociale,  dice il referente del bando Ornella Vezzaro.

E’ un progetto inclusivo,  che dà la possibilità ai giovani di fare un percorso di crescita personale totalmente finanziato dal bando regionale.

La formazione si  concluderà  a marzo  con una lezione tenuta dal docente e cuoco  Amedeo Sandri  e dell’esperto di vini del territorio Sergio Boschetto presso il ristorante Castelli di Giulietta e Romeo a  Montecchio Maggiore. Durante quella lezione asseriscono i due docenti,  spiegheremo  ai ragazzi quali sono le eccellenze gastronomiche e vinicole  del territorio in cui viviamo, i prodotti delle DE-CO che ci contraddistinguono  e che fanno della nostra vallata una  oasi di meraviglie turistiche e gastronomiche.  

Nel progetto sono coinvolti  20 comuni della vallata dell’Ovest Vicentino.

Dopo la formazione in aula i ragazzi  inizieranno a seguire  le lezioni sul territorio, per imparare a raccontare la storia di un monumento, della chiesa o della piazza del loro paese, diventando in questo modo i paladini della promozione turistica del posto in cui sono nati.

 Per informazioni  sul progetto  scrivere a: info@consorzioserenissima.it.