Stagione estiva Teatro e Danza al Castello di Romeo

Pubblicato il 27 maggio 2021 • Cultura

STAGIONE 2021
MONTECCHIO MAGGIORE / CASTELLO DI ROMEO 


10 GIUGNO giovedì
THEAMA TEATRO
CLITENNESTRA I morsi della rabbia

Di e con Anna Zago. Regia Piergiorgio Piccoli.
Clitennestra è il prototipo dell’infamia femminile: crudele, violenta, adultera e assassina, è l’incarnazione del male e delle scelte scellerate. Uccide il marito Agamennone e la sua amante, la schiava Cassandra, a colpi di scure. La pièce di Theama Teatro racconta però anche un’altra storia, una vicenda spesso taciuta, fatta di soprusi, attese e tradimenti. Emarginata e confinata dal mito nel girone infernale dei colpevoli e dei reietti, Clitennestra, nella rilettura di Anna Zago, rovescia questa posizione per spiegarci cosa l’ha condotta dentro la gabbia dell’onta e del disprezzo.


17 GIUGNO giovedì
ALDO CAZZULLO e PIERO PELÙ
A RIVEDER LE STELLE

Tratto da A riveder le stelle. Dante il poeta che inventò l’Italia di Aldo Cazzullo. Con Aldo Cazzullo e la partecipazione straordinaria di Piero Pelù. Regia e videoproiezioni Angelo Generali.
Dante ci ha donato una lingua ma soprattutto un’idea di noi stessi e del nostro Paese, una terra unita dalla cultura e dalla bellezza. Aldo Cazzullo ha così costruito un racconto teatrale che ripercorre il viaggio del poeta toscano nell’Inferno con frequenti incursioni nella storia e nell’attualità. Accompagnato dal fiorentino Piero Pelù, conduce il pubblico alla scoperta di Dante: gli incontri più noti, i personaggi grandiosi e maledetti, le incursioni nella storia e nell’attualità e un incredibile viaggio in Italia da nord a sud.


19 GIUGNO sabato
DANCEHAUSpiù
OVERWHELMED / FLOATING

Overwhelmed con Gloria Gastaldon, regia e coreografia Giulia Menti.
Floating di e con Vittoria Franchina e Giovanni Leone.

Una serata dedicata agli artisti di DANCEHAUSpiù, importante realtà nazionale di produzione della danza. In Overwhelmed Giulia Menti indaga la natura della resilienza e la ricerca di adattabilità in un mondo che a volte si è incapaci di comprendere. Con Floating invece la riflessione si sposta sull’abilità del nostro cervello di assimilare l’equivalente di oltre centomila parole, in un bombardamento sensoriale costante che contraddistingue l’era digitale in cui viviamo. È possibile riacquistare il controllo della nostra mente o siamo inesorabilmente destinati a macinare più informazioni di quante ne possiamo processare?


1 LUGLIO giovedì
FEDERICO BUFFA
ITALIA MUNDIAL

con Federico Buffa. Pianoforte Alessandro Nidi. Regia Marco Caronna.
Il giornalista e volto noto di Sky, assieme al pianista Alessandro Nidi, racconta l’indimenticabile vittoria della Nazionale Azzurra ai mondiali di calcio che si tennero in Spagna nel 1982. L’Italia più amata di sempre vince il Mondiale più bello: i gol di Paolo Rossi, l’urlo di Marco Tardelli, le parate di Dino Zoff, la pipa di Enzo Bearzot, la notte magica del Bernabeu e le braccia al cielo del Presidente della Repubblica Sandro Pertini rivivono nell’inconfondibile voce di Federico Buffa.


8 LUGLIO giovedì
Castello di Romeo
COMPAGNIA ARTEMIS DANZA / MONICA CASADEI
CIRCUS

Coreografia e regia Monica Casadei
Circus è uno spettacolo di danza arricchito da un immaginario che riporta gli spettatori alla magia del circo e dei suoi abitanti. Numeri aerei, acrobazie e danze al suolo, giocoleria, comicità eccentrica e arte clownesca sono solo alcuni degli ingredienti che compongono un affresco ricco ed energico, frutto dell’attento connubio tra diverse arti. Un potente caleidoscopio di colori, musiche, costumi e immagini che insieme celebrano una tradizione allo stesso tempo antica e contemporanea.


22 LUGLIO giovedì
OBLIVION
CINQUE CONTRO TUTTI

Intervista Show
Di e con Graziana Borciani, Davide Calabrese, Francesca Folloni, Lorenzo Scuda, Fabio Vagnarelli
Un’intervista pazza a persone che fingono da tutta una vita di essere degli artisti rispettabili, un incontro ravvicinato - ma sempre distanziato! - con gli Oblivion, per conoscere meglio questi cinque funambolici artisti. Dal loro lavoro alla loro storia, attraverso narrazioni, visioni e vertiginosi esperimenti canori. In OBLIVION LIVE Cinque contro tutti potrete finalmente sbirciare nel dietro le quinte e sapere tutto quello che avreste sempre voluto conoscere, ma che non avete mai osato chiedere: i cinque cantattori a nudo per raccontarvi, anche con l’aiuto di una chitarra, dieci anni di successi a loro insaputa.


5 AGOSTO giovedì
NATURALIS LABOR
PIAZZOLLA TANGO

Di e con Ludovica Antonietti, Jessica D’Angelo, Mirko Maghenzani, Elisa Mucchi, Mirko Paparusso, Roland Kapidani, Roberta Morselli, Andres Sosa. Musica dal vivo Cuarteto Tipico Tango Spleen. Ideazione, coreografie e regia Luciano Padovani.
Ancora una volta Luciano Padovani e la sua compagnia tornano a proporre un viaggio coreutico e musicale dedicato ad Astor Piazzolla, dove la danza e il tango si fondono in un unico linguaggio. Lo spettacolo racconta un musicista travagliato, inseguito dai suoi stessi pensieri, perseguitato dalle sue stesse note, accompagnato da una musa ispiratrice a cui a volte resiste e a volte si abbandona. Ci sono tutta l’ambiguità della sua vita vissuta in bilico tra tradizione e innovazione, la sua visione del tango e della musica, la sua voglia di stare sempre in un altro luogo del mondo.


19 AGOSTO giovedì
DAVID RIONDINO e DARIO VERGASSOLA
RAFFAELLO, LA FORNARINA, IL CINQUECENTO e altre storie

Di e con David Riondino e Dario Vergassola.
Raffaello, con la sua nota vicenda sentimentale con la modella Margherita Luti - altresì detta la Fornarina - di cui ci lascia ritratti indimenticabili anche in figure di madonne e sante, sarà il filo conduttore di un viaggio tra letteratura, poesia, musica e arte del primo cinquecento. Qual era lo stile di vita, nelle corti, nelle città e nelle campagne italiane dell’epoca? Un irriverente spettacolo condotto da David Riondino ad uso di un dispettoso Dario Vergassola, costretto dalle leggi di mercato a fare i conti con il cinquecento e Raffaello Sanzio.


2 SETTEMBRE giovedì
GIOELE DIX
ONDEROD

di e con Gioele Dix, con la partecipazione di Savino Cesario.
Onderod è un alternarsi di racconti e affabulazioni libere, nel segno di quell’ironia a tratti feroce che caratterizza lo stile di scrittura di Gioele Dix. Esilaranti storielle si alternano con i classici personaggi del repertorio dell’attore: un cittadino trasferitosi in un casale di campagna, un automobilista esasperato, un pignolo viaggiatore. In scena anche il maestro Savino Cesario, chitarrista e compositore eclettico, complice di rara simpatia e prontezza di spirito.


TEATRO E DANZA al Castello di Romeo in orario serale (
ACQUISTA ONLINE SU WWW.VIVATICKET.IT

  • risparmi tempo e denaro
  • se cambiano le norme sul coprifuoco sarai informato su cambi di orario o eventuali variazioni
  • in caso di annullo dello spettacolo sarai rimborsato direttamente sulla tua carta di credito

     

CARNET 9 SPETTACOLI € 72,00
CARNET 6 SPETTACOLI A SCELTA € 60,00
BIGLIETTI online senza costi aggiuntivi € 12,00 – in biglietteria € 15,00

Prevendita carnet dal 17 maggio 2021 presso Ufficio Cultura.
Prevendita biglietti dal 31 maggio online e presso Ufficio Cultura.
Vendita biglietti presso la biglietteria del Castello di Romeo il giorno di spettacolo a partire da un’ora prima dell’inizio (tel. 0444 492259)


 

INFORMAZIONI GENERALI
Ufficio Cultura Comune di Montecchio Maggiore - Via Roma, 5
tel. 0444 705768 / 705769 (da lunedì a venerdì 9.00-12.30)
cultura@comune.montecchio-maggiore.vi.it - www.comune.montecchio-maggiore.vi.it

Fb Montecchio Maggiore eventi

Scarica il volantino
Allegato formato pdf
Scarica