Regione Veneto

Vedere a Montecchio

Ultima modifica 8 marzo 2019

Montecchio Maggiore (Montécio secondo la versione dialettale del nome) è un comune italiano di oltre ventitremila abitanti, situato in provincia di Vicenza. Il nome deriva dal latino monticulus, propriamente monticello o piccolo monte. Si colloca a ovest di Vicenza, nel confluire delle valli solcate dal Chiampo e dall’Agno, torrente quest’ultimo che poco prima di entrare in territorio di Montecchio cambia il suo nome in Guà. La morfologia del territorio è prevalentemente pianeggiante, con a nord-est una zona collinare dominata dai due castelli della Bellaguardia e della Villa. Altre zone collinari si sviluppano nelle frazioni di Santissima Trinità, Sant'Urbano e in località Selva. Oggi la città vanta un ricco tessuto produttivo, alcune eccellenze industriali in particolare nel settore chimico e metalmeccanico, è un centro importante di grande distribuzione commerciale, oltre che nodo viabilistico strategico. Del secondo dopoguerra è la nascita di Alte Ceccato, centro sviluppatosi nella zona meridionale del territorio comunale, del quale è diventata ben presto l’area demograficamente più dinamica e moderna. Il settore agricolo resta rilevante con la produzione di vini, in particolare la DOC Lessini-Durello, e con lo sviluppo dell’olivicultura nelle frazioni collinari.