Regione Veneto

Polizia di Prossimità

Ultima modifica 5 marzo 2019

Polizia di Prossimità

Recenti avvenimenti stanno ingenerando nei cittadini e nelle realtà produttive senso di insicurezza, demoralizzazione e sfiducia nelle Istituzioni: scippi, rapine, truffe, furti, attentati...

Una cosa è certa: la cittadinanza ha bisogno di una dose supplementare di sicurezza. Perciò le Amministrazioni di Montecchio Maggiore e Brendola hanno deciso di dare una risposta efficace a questo bisogno, tramite un servizio che avvicini i cittadini, che dia loro un ascolto più attento, in modo tale da poter comprendere meglio cosa serve alla comunità del paese. Si è dato così avvio al Servizio di Prossimità: Agenti della Polizia Locale dei Castelli che, attraverso un maggiore dialogo e ascolto dei bisogni dei cittadini, puntano a portare al centro dell’attività di sicurezza la collaborazione tra la Polizia Locale e la cittadinanza.

L’intento è quello di cambiare prospettiva nel modo d’intendere il rapporto tra la popolazione da un lato, la Polizia Locale e le Amministrazioni Comunali dall’altro, inserendo l’Agente di Prossimità nel contesto sociale e permettendogli di divenire una sentinella delle istanze dei cittadini, il collegamento attraverso il quale le Istituzioni possano comprendere in modo più specifico i reali bisogni degli abitanti. Come dice il nome stesso, Polizia di Prossimità, il mo-do di operare sul territorio diventa prossimo ai cittadini, vicino a loro: non è più necessario recarsi presso gli Uffici Comunali o della Polizia Locale, ma basterà una telefonata allo 0444699437 (o una e-mail a prossimita@polizialocaledeicastelli.it) per segnalare problemi o richiedere interventi, e gli operatori del Servizio di Prossimità interverranno sul posto per comprendere in modo approfondito quale sia la soluzione migliore da mettere in pratica in ciascuna specifica situazione.

Ogni segnalazione, sia essa per situazioni, persone o movimenti sospetti, per questioni di decoro urbano o manutenzioni stradali, per problematiche vicinali ed ogni altra situazione di disagio, sarà preziosa per il Servizio di Prossimità, per la Polizia Locale e per le Amministrazioni, al fine di migliorare costantemente il servizio pubblico complessivamente offerto. Nel contempo il cittadino ritornerà nel ruolo di protagonista attivo nella sicurezza e nel decoro del proprio paese.

Volantino

Allegato 1.78 MB formato pdf
Scarica